News

Ricerca nel nostro sito web

Fiere di Parma e APC soddisfatti per la prima manifestazione post-Covid: oltre 54.000 visitatori hanno riempito i padiglioni dal 12 al 20 settembre in totale sicurezza. Risultati superiori alle attese. Appuntamento all’anno prossimo dall’11 al 19 settembre 2021

Parma, 22 settembre 2020 – Una fiera in sicurezza si può fare: è sicuramente questo il messaggio lanciato dal Salone del Camper 2020 che si è chiuso ieri alle Fiere di Parma. Il clima è infatti di soddisfazione generale da parte di tutti i maggiori player della manifestazione di settore numero uno a livello nazionale e tra le più importanti al mondo. Un’edizione, l’undicesima appena conclusa, sicuramente tra le più difficili e ricche di incognite, quanto meno alla vigilia, per via dei tanti punti interrogativi rappresentati dalla crisi Covid-19. Dubbi che però sono stati spazzati via dalla capacità del popolo del caravanning di rispondere con grande disciplina e senso di responsabilità alle nuove esigenze di comportamento e di adattamento, che ha permesso alla prima Fiera post-Covid di ottenere un successo superiore alle aspettative di tutti.

Comunicato stampa:


pdf.pngChiusura Salone del Camper 2020

Villafranca di Verona, 8 settembre 2020 - Esattamente 20 anni fa, il 9 settembre 2000, Luciano Nicolis coronava un sogno lungo una vita: tagliando quel nastro rosso apriva finalmente al pubblico il suo Museo.

Nicolis, imprenditore e veronese doc, pensava alle automobili sin da quando, ragazzino, raccoglieva carta da riciclare girando in bicicletta i paesi vicino a casa. Nel Museo ha fatto confluire gli oggetti, ormai introvabili e preziosi, che l’interesse per la meccanica lo portava a cercare in tutto il mondo: automobili, motociclette, biciclette, ma anche strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere, rare opere dell’ingegno umano che raccontano una delle storie più complete della tecnologia e del design del XX secolo.

Raccogliere, restaurare e collezionare è stata la sua attitudine e il suo divertimento, per questo ha creato un luogo di incontro spettacolare e creativo. Ha sempre amato fare da guida ai visitatori, presentandosi “io sono quel matto che ha fatto tutto questo” arrivando a stupirli mentre illustrava nei minimi dettagli ogni singolo pezzo: origini, storia e curiosità. Di personalità vulcanica, si aggirava nel “suo Museo” con grande entusiasmo, sempre pieno di idee e nuovi progetti.

Dopo 20 anni di attività ininterrotta, il Museo Nicolis ha coronato la sua missione culturale: è diventato una tra le più emozionanti e suggestive esposizioni private nel panorama internazionale. Il riconoscimento dell’eccellenza gli deriva dall’attribuzione del più ambito e prestigioso premio nel panorama mondiale dell’auto classica: Museum of the Year 2018 a The Historic Motoring Awards di Londra.

La seconda edizione di Photo Open Up, Festival Internazionale di Fotografia, coinvolgerà l’intera città di Padova dal 26 settembre al 25 ottobre 2020 con mostre ed eventi incentrati sul tema Latitudini quotidiane: come la fotografia contemporanea racconta il quotidiano, gli oggetti comuni (e il loro aspetto di simulacri umani) e i paesaggi che dietro un apparente aspetto ordinario celano delle visioni 'altre', sentimenti perturbanti, lenti processi sociali e scelte politiche che spesso si negano allo sguardo odierno, troppo frettoloso e rapsodico.

Promosso dal Comune di Padova con la direzione artistica di Carlo Sala e la realizzazione di Arcadia Arte srl, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, la partecipazione di vari partner scientifici (Three Shadows Photography Art Centre, Beijing, PR2 di Ravenna, Fondazione Francesco Fabbri Onlus, Pieve di Soligo e altri), mira a consolidarsi come una delle più importanti manifestazioni nel panorama nazionale attraendo un pubblico di appassionati e operatori da tutta Italia.

Il festival si snoderà lungo un percorso espositivo attraverso i più importanti musei e palazzi storici del centro cittadino: si parte idealmente dai Musei Civici agli Eremitani e Palazzo Zuckermann attraversando le vie principali toccando Galleria Cavour, Palazzo Moroni e arrivando alla suggestiva struttura della Cattedrale Ex Macello.

Consulta qui l'elenco delle mostre fotografiche in programma.

Per Informazioni:
info@photopenup.com - www.photopenup.com
padovacultura.it - padovaeventi.comune.padova.it

photo open up padova 02
 

A settembre il calore si attenua e muoversi per fare turismo risulta più facile . Ad inizio settembre proponiamo due novità che fanno “scarpinare” al fresco dei boschi castiglionesi e intorno al Lago dell’Accesa.

GIOVEDÌ 3/9 - Eremo di San Gugliemo - PASSEGGIATA guidata e gratuita
SABATO 5/9 - Lago dell'Accesa - MINIESCURSIONE guidata e gratuita e bagno
DOMENICA 12/9 - Caldana - VISITA guidata e gratuita al borgo rinascimentale

 

pdf.pngAl lago nel bosco. Agricampeggio Santa Clorinda

 

PER INFO www.poderesantaclorinda.it   info@poderesantaclorinda.it
335-7547956 Franco
342-7605224 Paola
Podere Santa Clorinda – camping Tuscany

 

allago nelbosco01allago nelbosco03allago nelbosco04